Denti bianchi: scopri quali tonalità di rossetto rendono il sorriso splendente

denti bianchi
denti bianchi

Avere i denti bianchi non riguarda solo la salute e l’estetica dentale, ma determina la prima impressione che gli altri hanno di noi. I denti gialli, infatti, possono essere motivo di disagio e imbarazzo nelle relazioni interpersonali. Per questo scegliere il rossetto della giusta tonalità può essere utile per creare contrasto e rendere i denti, almeno all’apparenza, più bianchi.

Quali fattori provocano l’ingiallimento dei denti?

Le alterazioni della colorazione dello smalto dentale, spesso, sono attribuibili a diverse cause tra cui:

  • la scarsa igiene orale;
  • l’eccessivo consumo di determinati alimenti come le bibite gassate, il caffè o le caramelle;
  • il deposito alcune sostanze presenti nel fumo di sigaretta;
  • l’invecchiamento;
  • alcuni caratteri trasmessi geneticamente.

Come avere i denti bianchi?

Per migliorare l’estetica dentale, è consigliabile:

  • mantenere un elevato livello di igiene orale e sottoporsi a regolari sedute di igiene orale professionale;
  • ridurre o eliminare le cattive abitudini come il fumo e l’eccessiva assunzione di alimenti corrosivi.

Ovviamente, per avere dei denti più bianchi è anche possibile ricorrere a dei trattamenti di sbiancamento dentale. Attenzione, però: non ricorrete a trattamenti fai-da-te acquistati online, ma rivolgetevi sempre al vostro dentista di fiducia, che saprà consigliarvi la migliore soluzione.

Per avere un “effetto” immediato, è possibile far sembrare i denti più bianchi con il make-up… utilizzando il rossetto della giusta tonalità!

Come far sembrare i denti più bianchi grazie al rossetto?

La cosa più importante per far sembrare i denti più bianchi è contrastare la pigmentazione gialla mediante il principio della complementarità dei colori. In questo caso per neutralizzare la pigmentazione gialla è possibile indossare dei rossetti che contengono al loro interno il pigmento blu e viola.

Quali sono le colorazioni più indicate?

Per far sembrare i denti più bianchi, esistono delle tonalità di rossetto più indicate rispetto ad altre. Tra queste troviamo:

  • I rossetti rossi freddi/scuri, ovverole tonalità che sbiancano di più i denti in assoluto poiché presentano al loro interno una grande percentuale di pigmento blu e viola. Tra queste tonalità troviamo il rosso amarena e il rosso carminio, il color vinaccia, il prugna e le altre tonalità violacee.
  • I rossetti rosati,indicati per tutti coloro che non amano il rosso. Tuttavia, per favorire la mimetizzazione dei denti gialli, è consigliabile che questi rossetti siano tendenti al violaceo, come ad esempio il color ciclamino.

Quali sono le colorazioni da evitare?

Secondo lo stesso principio della complementarità per cui il pigmento blu neutralizza quello giallo, esistono dei colori che, al contrario, lo mettono in evidenza. Tra questi troviamo:

  • I rossetti rosa tendenti al rosa Barbie, sconsigliati perché, essendo così accesi, mettono ancora più in evidenza il giallo dei denti. Per questo, qualora si scelga di indossare un rossetto rosa, è consigliabile virare verso tutte le tonalità che si avvicinano al colore naturale delle labbra.
  • I rossetti caldi e le varie gradazioni di arancione, inoltre, sono particolarmente sconsigliati, poiché, data la loro similarità con il giallo, lo evidenziano maggiormente.

È importante evidenziare che, nonostante questi piccoli accorgimenti, per ottenere un sorriso splendente, è fondamentale che al make-up vengano affiancate un’adeguata igiene orale quotidiana e regolari sedute di ablazione del tartaro.